Blog

The Rocky Horror Picture Show

USA 1975 – 1h 41′ 

 

Due fidanzati imbranati (Susan Sarandon e Barry Bostwick) finiscono in una casa stregata durante un temporale. Li attendono fanta-sexy-comiche avventure, orchestrate dal padrone di casa, il sensuale e diabolico alieno Frank’n Furter (Tim Curry), fino al pirotecnico e amaro finale. La Sarandon recita e canta con una sensualità irresistibile. Frank’n Furter si presenta così: «I’m just a sweet transvestite from Trans-sexual, Transylvania»… Il più bel musical rock della storia del cinema, un sublime concentrato di cultura camp, kitsch, irriverente e genialmente pop. Indimenticabile la colonna sonora di Richard
O’Brien!
A suo tempo destò scandalo per le scene di travestitismo e per le smaccate allusioni sessuali. In realtà è un sogno (sulla liberazione sessuale), non un invito o una minaccia. Ignorato alla sua uscita e poi diventato cult,
come spettacolo teatrale è presente sui palcoscenici americani dagli anni Settanta. Il successo di pubblico che trasformò il film in un cult da midnight-movie è citato in una scena di Saranno famosi. Esiste un seguito: Shock Treatment, sempre di Sharman, deI 1981.

Il Dizionario dei film (a cura di Paolo Mereghetti)


No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *