Blog

Che Dio ci perdoni

Rodrigo Sorogoyen

Madrid, estate 2011. Nel pieno della crisi economica, il movimento 15-M e un milione e mezzo di pellegrini convivono in attesa dell’arrivo del Papa in una città calda, violenta e caotica più che mai. In questo contesto, gli ispettori di polizia Alfaro e Velarde devono trovare quello che sembra essere un serial killer nel più breve tempo possibile e senza far rumore. Una caccia all’uomo che li costringe a fare qualcosa che non avrebbero mai immaginato: pensare e agire come l’assassino. Duro e abile nel sottolineare le pressioni vissute dai protagonisti è un thriller solido, ricco di colpi di scena. Un gioiellino fuori dal circuito tradizionale.

 


Que Dios nos perdone
Spagna 2016 – 2h 7′

Ennesima perla del cinema iberico, vede due uomini e poliziotti, diversi nei modi e nel carattere, dare la caccia ad uno spietato assassino. Duro e violento ma anche abile nel sottolineare le pressioni vissute dai vari protagonisti. Ricco di colpi di scena è un thriller solido, devoto alle caratteristiche del noir americano ma concretamente europeo. Un piccolo gioiellino.

Davide Belardo – darumaview.it


No comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *