schede

Sulla mia pelle

Alessio Cremonini

La storia di Stefano Cucchi, morto a 31 anni all’ospedale Sandro Pertini, mentre era in stato di detenzione e della settimana che ha cambiato per sempre la vita della sua famiglia… Il film riesce a condurci nei fatti fin dove sappiamo lasciando a ipotesi e deduzione il resto: una regia e un’interpretazione di adesione profonda all’odissea del protagonista in cui emerge il desiderio di rendere giustizia a chi in vita non ne ha avuta!

 

 

 

No comments
Leggi tutto

La ragazza dei tulipani

Justin Chadwick

Sophia giovane e bella, ha sposato il ricco mercante Cornelis Sandvoort per salvare la sua famiglia dalle sabbie mobili della povertà. Al suo fianco l’uomo, attempato e schiavo del proprio potere da mercante del pepe nero, spera di trovare gioia e appagamento fisico, oltre a un erede maschile. Per immortalare la sua presenza statuaria e di successo, Cornelis assolda il talentoso pittore Jan Van Loos, ma, seduta dopo seduta, tra l’artista e Sophia si fa strada una fulminea e bruciante passione, sessualmente travolgente e inevitabilmente prossima al baratro della tragedia e della colpa. Melò perfetto per gli amanti dei film in costume, per chi cerca passioni e fughe romantiche, almeno al cinema…

 

 

No comments
Leggi tutto

Piazza Vittorio

Abel Ferrara

Nel centro di Roma, la storica piazza ottocentesca di stile umbertino, cuore pulsante del rione Esquilino, oggi si divide tra bellezza e degrado. L’occhio di Abel Ferrara si posa sul fascino del suo ​antico splendore, che oggi ospita un microcosmo di etnie e classi sociali delle più varie, dai divi del cinema ai clochard, e sulle sue contraddizioni, sintesi amplificata di una realtà nazionale ancora irrisolta. Un videodiario d’autore che è diventato un documentario, una rappresentazione viva di un’umanità sospesa tra accoglienza, paura, integrazione, difficoltà e rifiuto attraverso immagini, volti e storie del passato e del presente.

 

 

 

No comments
Leggi tutto

L’amica geniale

Saverio Costanzo

 

Quando l’amica più importante della sua vita sembra essere scomparsa senza lasciar traccia, Elena Greco, una donna anziana che vive in una casa piena di libri, accende il computer e inizia a scrivere la storia sua e di Lila, la storia di un’amicizia nata sui banchi di scuola negli anni 50. Ambientato in una Napoli pericolosa e affascinante, inizia così un racconto che copre oltre sessant’anni di vita e che tenta di svelare il mistero di Lila, l’amica geniale di Elena, la sua migliore amica, la sua peggiore nemica..

 

 

 

No comments
Leggi tutto

Mary Shelley – Un amore immortale

Haifaa Al-Mansour

Mary Wollstonecroft, ragazza dall’inclinazione passionale e ribelle, trova uno spirito affine al suo nel poeta Percy Shelley. La giovane coppia alimenta la propria affinità attraverso l’amore per la letteratura e conducendo una vita bohémien che ben presto scandalizza la società conservatrice del tempo. La tragedia, tuttavia, irrompe nel loro idillio amoroso, condannando a morte prematura la bambina nata dalla loro unione. Stremata dal dolore, Mary non si arrende e trova il coraggio e la forza d’animo per trasferire la tremenda sofferenza di quella perdita nella stesura di “Frankenstein”, il primo romanzo fantascientifico della storia della letteratura. Tutto ciò quando l’autrice ha appena diciott’anni… Un film di forte impatto visivo, dal retrogusto classico ed essenzialmente incentrato sulla fragile forza della sua assoluta protagonista.

 

No comments
Leggi tutto

Frankenstein

James Whale

Il professor Frankenstein lascia l’università per condurre più liberamente i suoi sconcertanti esperimenti di elettrobiologia: ricucendo pezzi di cadaveri riesce a dar vita a un essere sovrumano al quale però, a causa di un errore del proprio assistente, viene innestato un cervello criminale. Il mostro, feroce e pericoloso, uccide i guardiani che lo sorvegliano e si mette alla ricerca del giovane scienziato che gli ha dato la vita. Frankenstein si è ritirato nel villaggio nativo per sposare la propria fidanzata ed è qui che, segnalata la presenza del mostro, si organizza una caccia spietata… Appartenente alla corrente espressionista, è una delle opere più importanti del genere horror. Pur ispirandosi all’opera di Shelley, in realtà riprende principalmente un adattamento teatrale del 1823 (Presumption – The Fate of Frankenstein di Richard Brinsley Peake): alcuni punti del romanzo sono modificati, come l’ambientazione storica e alcune caratteristiche del mostro, e viene ampliata la storia per sottolinearne i contenuti scientifici e sociali. Un film che ha inaugurato una mitologia e uno stile che hanno infleunzato tutte le pellicole dell’orrore: l’immagine della creatura entra qui nell’immaginario collettivo e tutte le versioni successive del mostro si rifanno in fondo a questa.

b/n – USA 1931 – 70′

No comments
Leggi tutto

Tito e gli alieni

Paola Randi

Il Professore da quando ha perso la moglie, vive isolato dal mondo nel deserto del Nevada accanto all’Area 51. Dovrebbe lavorare ad un progetto segreto per il governo degli Stati Uniti, ma in realtà passa le sue giornate su un divano ad ascoltare il suono dello Spazio. Il suo solo contatto con il mondo è Stella, una ragazza che organizza matrimoni per i turisti a caccia di alieni. Un giorno gli arriva un messaggio da Napoli: suo fratello sta morendo e gli affida i suoi figli, andranno a vivere in America con lui. Anita 16 anni e Tito 7, arrivano aspettandosi Las Vegas e invece si ritrovano in mezzo al nulla, nelle mani di uno zio squinternato, in un luogo strano e misterioso dove si dice che vivano gli alieni… Paola Randi mescola fantascienza e commedia, con un mondo tutto da scoprire che dà respiro a creatività ed emozioni, divertimento e commozione, commedia e favola.

 

No comments
Leggi tutto

Il maestro di violino

Sérgio Machado

Laerte è un violinista di talento ma quando non viene ammesso alla prestigiosa orchestra sinfonica di San Paolo è costretto a reinventarsi. Comincia ad insegnare musica ai ragazzi di Heliopolis, la più grande favela del Brasile. Sarà un percorso in salita, ma la forza della musica e dell’amicizia spalancheranno per lui le porte di un mondo nuovo. Un film lineare e appassionato che utilizza il potere universale della musica per denunciare le barriere sociali.

 

 

 

No comments
Leggi tutto

Il vento fa il suo giro

Giorgio Diritti

Chersogno è un paesino sulle Alpi Occitane italiane abitato ormai solo da persone anziane che sopravvivono grazie ad un po’ di turismo estivo. Una ventata di novità arriva quando un ex professore francese vi si trasferisce con la sua famiglia alla ricerca di un modo di vita più vicino alla natura. L’uomo si trasforma in pastore e inizia un’attività casearia. I nuovi arrivati e la loro impresa risvegliano negli abitanti sentimenti contrastanti. L’integrazione è difficile e il rapporto con la ‘diversità’ diventa il cardine della narrazione in cui affiora la sensazione che, come dice uno dei personaggi: “Le cose sono come il vento, prima o poi ritornano”. Il tutto scritto, recitato, ambientato con stile piano ma sapientissimo, sulla linea Olmi – Brenta – Piavoli. 

 

 

 

No comments
Leggi tutto

Cosa dirà la gente

Iram Haq

Oslo. Nisha ha sedici anni e una doppia vita. In famiglia è una perfetta figlia di pachistani. Fuori casa è una normale ragazza norvegese. Quando però il padre la sorprende in casa di notte in compagnia del suo ragazzo i genitori e il fratello si organizzano per portarla, contro la sua volontà, in Pakistan affidandola a una zia. In un Paese che non ha mai conosciuto Nisha è costretta ad adattarsi alla cultura da cui provengono suo padre e sua madre. Un film potente, di una bellezza dolorosa e tormentata, un melò del quotidiano che ben inquadra lo stato di estraneità che vive chi ha cambiato Paese, cultura e radici.

 

 

 

No comments
Leggi tutto