Blog

Paradise

Andrei Konchalovsky


Un film che è un monito: storie di vita quotidiana durante la Seconda guerra mondiale per ricordare “che questo è stato”. Con grande rigore morale Paradise mette in scena la “storia” incrociata di tre personaggi che precipitano nella guerra e nella brutalità dei campi di sterminio: Olga, un’aristocratica russa emigrata e ora parte della Resistenza francese; Jules, un collaborazionista francese; Helmut, un ufficiale di alto rango delle SS. Intercalando brani dei loro destini (illusori quanto quel Paradiso che il nazismo prometteva) Konchalovsky ‘interroga’ la donna e i suoi due aguzzini con ‘interviste’ realizzate in un ipotetico tribunale, per far riflettere, ancora una volta, sull’assuefazione all’orrore.

 

 

No comments
Leggi tutto

La testimonianza

Amichai Greenberg


Il racconto della strenua ricerca della verità da parte di un famigliare di sopravvissuti alla Shoah. Yoel, studioso e ricercatore, vive in Austria. Deciso a bloccare una importante speculazione edilizia per dimostrare l’esistenza di una strage di ebrei dimenticata, finisce per diventare protagonista di un’indagine piena di tensione. Da un lato la battaglia legale contro un’importante famiglia di industriali, dall’altro i segreti sulla propria famiglia che Yoel inaspettatamente scopre facendo ricerche sui sopravvissuti, il silenzio sembra impossibile da spezzare ma non per un uomo incrollabilmente dedito alla ricerca della verità, anche a costo di rovinare la propria vita personale e professionale. Un’opera prima avvincente, che porta a interrogativi scomodi.

 

 

No comments
Leggi tutto

Second Life 2018

gennaio-marzo

La nuova stagione di SECOND LIFE è davvero speciale: si apre con un proseguimento diretto di prima visione (My Generation) a cui seguiranno tre “riprese” (Dove non ho mai abitato oltre ad A Ciambra e Detroit, tanto importanti quanto sfortunati al botteghino) e quattro due titoli mai arrivati a Padova: Egon Schiele, Che Dio ci perdoni,  Directions e Free Fire. Entra in cartellone, “abusivamente”, Lovers che è addirittura un’anteprima e che sarà accompagnata dalla presenza in sala dal regista e dall’interprete Margherita Mannino , attrice emergente padovana. 

No comments
Leggi tutto

Lovers

Matteo Vicino

Quattro storie “simmetriche” che coinvolgono gli stessi cinque protagonisti i luoghi diversi, chiusi in una spirale. In questo cerchio concentrico di vite che si ripete all’infinito ha luogo Lovers, un film in cui amore, commedia, dubbio, sospetto e omicidio rappresentano le costanti della storia. Un plot originale per un’esperienza cinematografica giovane e intrigante.

ANTEPRIMA PADOVANA 14 febbraio 2018

No comments
Leggi tutto

Che Dio ci perdoni

Rodrigo Sorogoyen

Madrid, estate 2011. Nel pieno della crisi economica, il movimento 15-M e un milione e mezzo di pellegrini convivono in attesa dell’arrivo del Papa in una città calda, violenta e caotica più che mai. In questo contesto, gli ispettori di polizia Alfaro e Velarde devono trovare quello che sembra essere un serial killer nel più breve tempo possibile e senza far rumore. Una caccia all’uomo che li costringe a fare qualcosa che non avrebbero mai immaginato: pensare e agire come l’assassino. Duro e abile nel sottolineare le pressioni vissute dai protagonisti è un thriller solido, ricco di colpi di scena. Un gioiellino fuori dal circuito tradizionale.

 

No comments
Leggi tutto

Free Fire

Ben Wheatley

Boston, 1978. Dodici uomini e una donna s’incontrano di notte in una fabbrica dismessa. Da una parte una delegazione dell’IRA, dall’altra un gruppo di trafficanti con tante armi da vendere. La tensione per la chiusura dell’affare è da subito palpabile e, quando scoppia una scintilla, si scatena l’inferno, ma gli spari non sono sempre così mirati… Una spirale mortale ed esilarante dove gli stacchi di montaggio e le panoramiche a schiaffo iniettano dosi di adrenalina ad alta concentrazione.

 

 

 

No comments
Leggi tutto

Directions – Tutto in una notte a Sofia

Stephan Komandarev


Misho, piccolo imprenditore, guida il taxi la notte per arrotondare le sue entrate. Quando scopre di dover pagare, per avere un prestito, una tangente doppia rispetto a quanto pattuito, trovandosi sotto minaccia di pignoramento della sua fabbrica, uccide il banchiere che lo stava vessando per poi suicidarsi. L’evento suscita un vivo dibattito nazionale in tutta la Bulgaria: quella stessa notte, a Sofia, le vite di cinque conducenti di taxi si incrociano (e a volte si scontrano) con quelle dei rispettivi passeggeri…

 

 

 

No comments
Leggi tutto

Dove non ho mai abitato

Paolo Franchi

Massimo è il delfino e il “figlio putativo” di Manfredi, celebre architetto della Torino bene. Francesca è la vera figlia del luminare, anche lei architetto di talento: ma con grande disappunto del padre la donna ha deciso di abbandonare la professione e trasferirsi in Francia con un marito che, secondo Manfredi, non vale un centesimo di quello che vale lei. Quando Francesca torna a Torino per fare visita al padre, Manfredi le affida l’incarico di portare a termine la ristrutturazione di una magnifica villa alle porte della città, affiancando Massimo nell’impresa… Una narrazione classica di una grazia non comune, capace di veicolare il calore di emozioni vere attraverso appassionati squarci mélo.

 

 

No comments
Leggi tutto

Egon Schiele

Dieter Berner


Egon Schiele (1890-1918) è stato uno dei pittori più rappresentativi del secolo passato. I suoi corpi nudi, le donne in pose naturali, sensuali e provocatorie e quei tratti spigolosi e i colori chiari – carnagione bianca e capelli rossi – hanno infatti costituito un bagaglio estetico e concettuale da cui ogni artista a venire non ha potuto prescindere. Un uomo pronto, in nome della sua arte, ad andare oltre il proprio dolore e a sacrificare l’amore e la vita. Il film si appropria di questo personaggio oltre le righe, ma dal grande rigore con matita e pennello, rappresentandolo con enfasi in ogni piccolo dettaglio del suo lavoro.

 

 

No comments
Leggi tutto