Blog

Opera senza autore

Florian Henckel von Donnersmarck

Con una storiografia romanzata il film racconta tre epoche della Germania del ‘900 partendo dalla follia hitleriana e arrivando alla fine degli anni ’60: tutto attraverso l’intensa vita dell’artista Kurt Barnert, dal suo amore appassionato per la zia Elisabeth, a quello maturo per Ellie, figlia di un ex medico nazista che è riuscito a ridarsi una rispettabilità nella nuovo corso comunista, ma che non ha perso la recondita malvagità. La vivacità dell’ambiente artistico di Düsseldorf Kurt troverà la quadra per la sua carriera, per la sua vita sentimentale e per un respiro umano rasserenante nel ricordare il passato e affrontare il futuro.

 

 

No comments
Leggi tutto

Renzo Piano: l’architetto della luce

Carlos Saura

A raccontare questo genio dell’architettura e il suo processo creativo, è un genio del cinema, Carlos Saura, che segue Piano nella progettazione e nella realizzazione di una delle sue opere: il Centro Botìn a Santander, in Spagna. Il racconto in presa diretta delle varie fasi della costruzione del Centro diventa spunto di riflessione sul processo creativo, su ciò che hanno in comune, sotto questo aspetto, l’architettura, il cinema e tutte le altre arti. Per capire che l’arte non è un atto razionale e prevedibile. Spesso è un po’ come guardare al buio: prima di capire ciò che accadrà, bisognerà dare il tempo agli occhi di adattarsi. Una riflessione sui rapporti tra cinema e architettura..

 

 

No comments
Leggi tutto

1938 – Diversi

Giorgio Treves

1938 DIVERSI, vuole raccontare cosa comportò per gli ebrei italiani l’attuazione di quelle leggi, e come la popolazione ebraica e quella non ebraica vissero il razzismo e la persecuzione. Il film si concentra sui sottili meccanismi di persuasione messi in opera dal fascismo grazie all’efficace e pervasiva azione del Ministero della Cultura Popolare (MinCulPop), centro direttivo della propaganda di regime. Ecco allora gli articoli, le vignette, i fumetti, i filmati con cui nel volgere di pochi mesi gli ebrei vennero trasformati prima in “diversi”, poi in veri e propri nemici della nazione. Il tutto sia attraverso la voce di alcuni testimoni diretti, sia attraverso la ricostruzione, in animazione, di alcuni episodi di discriminazione e umiliazione realmente accaduti.

 

 

No comments
Leggi tutto

Girl

Lukas Dhont

Lara, adolescente con la passione della danza classica: insieme al padre e al fratellino si è trasferita in un’altra città per frequentare una prestigiosa scuola di balletto, a cui dedica tutta se stessa. Ma la sfida più grande è riuscire a fare i conti con il proprio corpo, perché Lara è nata ragazzo… Ispirato a una storia vera. Un film sull’impazienza della giovinezza, sulla sofferenza del corpo e sul percorso di un’anima per diventare se stessa. Un tema forte, affrontato con pudore ed empatia.

CANNES 71°
Caméra d’or
miglior attore
(Un certain regard)
Premio FIPRESCI

 

 

No comments
Leggi tutto

Sulla mia pelle

Alessio Cremonini

La storia di Stefano Cucchi, morto a 31 anni all’ospedale Sandro Pertini, mentre era in stato di detenzione e della settimana che ha cambiato per sempre la vita della sua famiglia… Il film riesce a condurci nei fatti fin dove sappiamo lasciando a ipotesi e deduzione il resto: una regia e un’interpretazione di adesione profonda all’odissea del protagonista in cui emerge il desiderio di rendere giustizia a chi in vita non ne ha avuta!

 

 

 

No comments
Leggi tutto

La ragazza dei tulipani

Justin Chadwick

Sophia giovane e bella, ha sposato il ricco mercante Cornelis Sandvoort per salvare la sua famiglia dalle sabbie mobili della povertà. Al suo fianco l’uomo, attempato e schiavo del proprio potere da mercante del pepe nero, spera di trovare gioia e appagamento fisico, oltre a un erede maschile. Per immortalare la sua presenza statuaria e di successo, Cornelis assolda il talentoso pittore Jan Van Loos, ma, seduta dopo seduta, tra l’artista e Sophia si fa strada una fulminea e bruciante passione, sessualmente travolgente e inevitabilmente prossima al baratro della tragedia e della colpa. Melò perfetto per gli amanti dei film in costume, per chi cerca passioni e fughe romantiche, almeno al cinema…

 

 

No comments
Leggi tutto

Piazza Vittorio

Abel Ferrara

Nel centro di Roma, la storica piazza ottocentesca di stile umbertino, cuore pulsante del rione Esquilino, oggi si divide tra bellezza e degrado. L’occhio di Abel Ferrara si posa sul fascino del suo ​antico splendore, che oggi ospita un microcosmo di etnie e classi sociali delle più varie, dai divi del cinema ai clochard, e sulle sue contraddizioni, sintesi amplificata di una realtà nazionale ancora irrisolta. Un videodiario d’autore che è diventato un documentario, una rappresentazione viva di un’umanità sospesa tra accoglienza, paura, integrazione, difficoltà e rifiuto attraverso immagini, volti e storie del passato e del presente.

 

 

 

No comments
Leggi tutto

Imagine

John Lennon, Yoko Ono

Un film surreale (e rimasterizzato!), che unisce momenti di fiction a scene reali riprese da un giorno qualunque nella vita di John Lennon e Yoko Ono. A corredo le immortali musiche dall’album ‘Imagine’ di John Lennon e quelle di ‘Fly’ di Yoko Ono e la presenza di guest star come George Harrison, Fred Astaire, Andy Warhol…

 

 

 

No comments
Leggi tutto

Ti porto io

 

Patrick e Justin, costretto a vivere su una sedia a rotelle, affrontano insieme gli 800 km del cammino di Santiago. Una storia di amicizia che ci spinge ad essere persone migliori..

 

 

 

No comments
Leggi tutto