Alla scoperta di Charlie (King of California)
Mike Cahill - USA 2007 - 1h 30'

     Piacevolmente poetico nei limiti della confezione, Alla scoperta di Charlie mette in scena una figlia adulta anzitempo (Evan Rachel Wood) e un padre utopista velleitario, inaffidabile come adulto e come genitore: Michael Douglas, una vita che ha dissipato molto e combinato poco, approdata a un ospedale psichiatrico che ora lo dichiara guarito e lo dimette.
La ragazza, abituata a cavarsela da sola, se lo ritrova in casa come un fratellino da accudire. Ma Charlie, che si ostina a ritenere la propria stravaganza non una malattia ma un bene da salvaguardare, torna a progettare follie. Si fissa di poter ritrovare un tesoro sepolto in California dai conquistatori spagnoli del diciassettesimo secolo. ╚ all'insegna dello stereotipo eppure sprigiona la sua suggestione la dialettica che via via tra i due si stabilisce.
I vaneggiamenti di lui, la sua mancanza di praticitÓ e realismo, l'incapacitÓ di misurarsi con il mondo vero penetrano pian piano nella sensibilitÓ di lei, precocemente indurita dall'obbligo di fare i conti con la sopravvivenza e dalla colpevole mancanza di ogni protezione, come messaggi di libertÓ, di diritto al sogno, di opposizione al conformismo. Un po' ovvio ma servito con grazia.


Paolo D'Agostini - La Repubblica

PRIMA VISIONE

 cinema invisibile TORRESINO ottobre-dicembre 2008