L.A. Confidential
Curtis Hanson - USA 1997 - 2h 16'

miglior attrice non protagonista
miglior sceneggiatura non originale

da Ciak (Piera Detassis)

     Un film che lascerà in ogni cinefilo un senso forte di gratitudine. Fa sempre bene, infatti, ritrovare sullo schermo la nostalgia per il vecchio cinema di genere gestita con la bravura e la sensualità di Curtis Hanson film successivo in archivio. Tratto dal romanzo di James Ellroy, il film intreccia le storie di alcuni detective del dipartimento di Polizia: il violento ma irreprensibile Bud (Russell Crowe, fra tutti la rivelazione), il corrotto benché simpatico Jack (Kevin Spacey, bravissimo) e il carrierista Ed (Guy Pearce) aspirante eroe. Sullo sfondo, ma non troppo, si agita il giornalista da spazzatura (Danny De Vito), uno che costruisce scandali e scandaletti sul mondo di Hollywood anche grazie all'aiuto di Jack. Dimenticavamo: siamo negli anni '50 e Sunset Boulevard nasconde troppi segreti, scandali, vizi e delitti. Inoltre ha bisogno di ragazze di poca morale e tanta bellezza. Una dark lady, insomma come quella impersonata da Kim Basinger, squillo d'alto bordo nel ruolo di una sosia di Veronica Lake. Bellissimo l'inizio del film, in cui la Città degli Angeli (con la faccia sporca) viene introdotta dai filmini amatoriali nei colori sgranati d'epoca. Una smagliante California finto-Paradiso, come avverte la voce fuori campo di Sid. E benissimo raccontato è il mondo "basso" e purulento - ma in qualche modo anche pieno di fascino e buone intenzioni - della squadra dei detective. Hanson raccoglie su di sé l'eredità della grande letteratura hard-boiled e le strizzate d'occhio al cinema che fa da sfondo sono sempre esatte, senza compiacimento, senza bugia, senza troppo lustro e patinatura. C'è tutto il marcio della polizia, è ovvio; ci sono la storia d'amore tra il poliziotto (anzi: i poliziotti) e la puttana; lo scandalo vero di Hollywood (Lana Turner con Johnny Stompanato) e il noir classico.

omaggio a James Ellory in occasione dell'uscita di The Black Dahlia
cin
ema invisibile
TORRESINO ottobre-dicembre 2006

promo

Tratto dal romanzo omonimo di James Ellroy, il film intreccia le storie di alcuni detective del dipartimento di Polizia. Siamo negli anni '50 e Sunset Boulevard nasconde troppi segreti, scandali, vizi e delitti. Inoltre ha bisogno di ragazze di poca morale e tanta bellezza... Hanson raccoglie su di sÚ l'ereditÓ della grande letteratura hard-boiled: c'Ŕ tutto il marcio della polizia, ci sono la storia d'amore tra il poliziotto e la dark lady, lo scandalo vero di Hollywood e il noir classico. Un mondo "basso", ma in qualche modo anche pieno di fascino e buone intenzioni.

Hard Boiled in Los Angeles
( minirassegna Lux - giugno/luglio 98)