schede

Primula rossa

Franco Jannuzzi

Tra fiction e documentario, la storia di Ezio Rossi, ex terrorista dei Nuclei Armati Proletari e internato psichiatrico, e il racconto dell’innovativo progetto che ha permesso di liberare decine di ospiti dell’Ospedale Psichiatrico di Barcellona Pozzo di Gotto a Messina. Un riflessione su quanto la situazione nel nostro Paese è effettivamente mutata dopo la legge Basaglia.



Italia 2018 (82′)

No comments
Leggi tutto

Nostalghia

Andrej Tarkovskij

Un intellettuale russo viaggia in Italia sulle tracce di un compatriota, musicista del Settecento morto suicida. Gli fa compagnia una bionda italiana, ma la nostalgia per la madrepatria lo consuma… Pur segnato da un estenuante estetismo e da una incombente lentezza introspettiva, il cinema di poesia di Tarkovskij sa tenere alto il livello di fascinazione in virtù di una magica simbiosi tra narrazione e paesaggio.


Italia/URSS 1983 (121′)

No comments
Leggi tutto

Stalker

Andrej Tarkovskij

Al centro di una incolta regione industriale c’è una misteriosa Zona, militarizzata e recintata dal filo spinato. Da quando, molti anni, prima vi è precipitato un meteorite – o un’astronave? – avvengono fenomeni inspiegabili e sembra esistere una stanza magica, capace di esaudire i desideri di chi riesce ad arrivarvi. L’accesso è proibito dalle autorità e gli “stalker” sono delle guide illegali, gli unici che riescono a muoversi all’interno della Zona senza rischiare la vita. Molte persone sono disposte a pagarle pur di raggiungere quella stanza… Nel cinema di poesia di Tarkovskij la “filosofia” passa attraverso l’emozione delle immagini e Stalker, nella sua enigmatica compattezza, resta un’opera affascinate.


Germania/URSS 1979 (155′)

No comments
Leggi tutto

Lo specchio

Andrej Tarkovskij

Un’opera che vuol essere il bilancio di un’esistenza in cui l’autore rievoca due vicende familiari analoghe, complementari e consecutive: la propria infanzia con la madre e la sorellina dopo che il padre li aveva lasciati; sé stesso adulto, che si è separato dalla moglie e dal figlio. Attori che interpretano ruoli speculari, passato e presente che si intersecano così come realtà e sogno, colore e bianconero, pubblico e privato… Di non facile comprensione, come lo è spesso la vera poesia.


Zerkalo
URSS 1974 (105′)

No comments
Leggi tutto

Villetta con ospiti

Ivano De Matteo

Ventiquattr’ore per raccontare una splendida famiglia borghese e una ricca cittadina del Nord Italia. Di giorno le nostre signore e i loro mariti ostentano pubblica virtù ai tavolini dei caffè. Poi, di notte, la commedia scivola nel noir ed esplode il lato oscuro della provincia in un susseguirsi di meschinità e violenze, mascherati dietro uno sguardo di complice innocenza. Sette vizi capitali, sette protagonisti… Una commedia acida, un noir drammaticamente “sociale”.



Italia 2019 (88′)

No comments
Leggi tutto

Botero – Una ricerca senza fine

Don Millar

Un documentario che, tra passato e presente, racconta non solo l’artista ma anche l’uomo come padre e marito. Foto e video di famiglia si aggiungono infatti a riprese originali girate tra Cina, Europa, New York e Colombia. Il coinvolgimento di curatori, storici e accademici permette così di rivelare la creatività e le convinzioni di una delle personalità più geniali del mondo dell’arte del nostro tempo. I suoi quadri e le sue figure in sovrappeso sono un po’ l’emblema e la voglia di raccontare qualcosa che valichi la perfezione.



Canada 2018 (82′)

No comments
Leggi tutto

Solaris

Andrej Tarkovskij

Uno psicosociologo arriva sulla stazione spaziale in orbita attorno al pianeta Solaris per indagare sui misteriosi fenomeni che vi avvengono e che coinvolgono gli scienziati a bordo: su Solaris c’è un oceano che pensa… Un’avventura della coscienza più che della conoscenza, in cui il cosmo corrisponde al subconscio umano e la realtà si fonde con le proiezioni della memoria. Un’opera di fantacoscienza dal potere ipnotico.

URSS 1971 (167′)

No comments
Leggi tutto

Sacrificio

Nella sua casa su un’isola svedese l’anziano intellettuale Alexander festeggia con i familiari il suo compleanno quando arriva per televisione l’annuncio di una catastrofe misteriosa. Ritrovando le parole del Pater Noster, Alexander lo invoca, offrendogli tutto quel che ha pur che tutto ritorni come prima. Dà fuoco alla sua casa, rinuncia al figlioletto, si vota al silenzio, accetta di essere scambiato per un folle… Una parabola mistica sull’assenza di spiritualità nella cultura occidentale, un apologo metafisico sull’incubo dell’apocalisse nucleare. Un film in forma di preghiera in cui il fascino sonoro è pari a quello visivo.


Offret/Sacrificatio
Svezia-Francia-Gran Bretagna 1986 (149′)
CANNES 39°: Grand Premio Speciale della Giuria

No comments
Leggi tutto

Hare Krishna! Il Mantra, il Movimento e lo Swami che ha dato inizio a tutto

John Griesser, Jean Griesser, Lauren Ross

L’incredibile vita di Srila Prabhupada, un anziano Swami indiano che nel 1965, all’età di 70 anni, senza alcuna risorsa economica, lasciò Calcutta e la sua amata India per arrivare a New York e iniziare la sua missione di creare un movimento spirituale di portata mondiale..


Hare Krishna! the Mantra, the Movement and the Swami Who Started It All
USA 2017 (91′)

No comments
Leggi tutto

Dottor Korczak

Andrzej Wajda

Il dottor Henryk Goldzmit celebre pedagogo (conosciuto da tutti con lo pseudonimo di Janus Korczak) che aveva dedicato la sua vita all’infanzia, dopo l’occupazione della Polonia si trova costretto a trasferire i duecento orfani ebrei, di cui si occupa, nel ghetto di Varsavia. Non è che un punto di passaggio purtroppo prima del trasferimento a Treblinka dove troverà anch’egli la morte assieme ai suoi piccoli amici. In un rigoroso bianco e nero quella di Dottor Korczak è una narrazione appassionata e lucida a cui Wajda concede solo qualche cedimento didascalico. Una testimonianza cinematografica forte e straziante.


Polonia/Germania/Francia 1991 (113′)

No comments
Leggi tutto