eventi speciali

Frida viva la vida

Gianni Troilo

Le due anime di Frida Kahlo: da una parte l’icona, pioniera del femminismo contemporaneo, tormentata dal dolore fisico, e dall’altra l’artista libera dalle costrizioni di un corpo martoriato. Nelle sue opere c’è un legame profondo tra dolore e forza, tormento e amore, un legame che trova una sua legittimazione perché radicato in una terra, il Messico, un legame che sublima il dualismo tra la sofferenza delle sue vicende biografiche e l’amore incondizionato per l’arte.

Italia 2019 (90′)

No comments
Leggi tutto

Piccola città

La vita quotidiana di Grover’s Corners, una cittadina immaginaria della provincia americana (New Hampshire) attraverso la storia di due famiglie, i Gibbs e gli Webb dal 1901 all 1913. Nascite, vite e morti, rappresentate in semplici gesti e momenti, accompagnano la storia d’amore di due giovani, il tutto raccontato come fosse una recita, con le vicende presentate e commentate dal personaggio del direttore di scena, per lo più estraneo ai fatti ma che a momenti vi prende parte facendo da collegamento fra un episodio e l’altro. Un classico del teatro anteguerra (Thornton Wilder) nell’emozionante versione televisiva di Silverio Blasi del 1968.

programma nazionale RAI del 22/10/1968 (1h 46′)

interpreti:
Raoul Grassilli (direttore), Mario Carotenuto (Frank Gibbs), Giuseppe Giroletti (Joe Crowell), Giulia Lazzarini (Emily), Armando Anzelmo (Howie Newsome), Edda Albertini (Yulia Gibbs), Anna Maria Alegiani (Matty Webb), Michele Malaspina (Charly Webb), Gabriele Antonini (George), Lorenza Wrolli (Rebecca), Mauro De Franceschi (Wally), Luigi Gatti (Consty Warren), Roberto Pescara (Joe Stoddard), Rina Centa (Louisa Soames), Mauro Bosco (Sam Craig), Loris Gafforio (Simon Stimson)

No comments
Leggi tutto

Vajont ’63 – Il coraggio di sopravvivere

Andrea Prandstraller

Il 9 ottobre 1963 una frana di 250 milioni di metri cubi di terra precipita nell’invaso artificiale della diga del Vajont  sollevando un’enorme onda; questa scavalca la diga e si abbatte su Longarone che viene completamente distrutto. Nel 56° anniversario un serata speciale con due documentari per commemorare quell’immane tragedia in cui perirono quasi 2000 persone: Vajont ’63– Il coraggio di sopravvivere e Vajont, una tragedia italiana.


Italia 2008 (55′)

No comments
Leggi tutto

Vajont, una tragedia italiana

Nicola Pittarello

Il 9 ottobre 1963 una frana di 250 milioni di metri cubi di terra precipita nell’invaso artificiale della diga del Vajont  sollevando un’enorme onda; questa scavalca la diga e si abbatte su Longarone che viene completamente distrutto. Nel 56° anniversario un serata speciale con due documentari per commemorare quell’immane tragedia in cui perirono quasi 2000 persone: Vajont, una tragedia italiana e Vajont ’63 – Il coraggio di sopravvivere.


Italia 2015 (88′)

No comments
Leggi tutto

Love, Cecil

Lisa Immordino Vreeland

La storia del premio Oscar® Cecil Beaton, Costumista, fotografo, diarista e designer teatrale, noto per aver creato gli abiti per film celebri quali Gigi e My Fair Lady. Con la voce narrante di Rupert Everett il film, partendo dal filmato d’archivio di un’intervista televisiva, segue in parallelo la sua carriera e la storia del ‘900, tra scismi politici e culturali del secolo. Non solo un dandy, ma un artista a tutti gli effetti.


USA 2017 (98′)

No comments
Leggi tutto

Be Happy: La Mindfulness a scuola

Eric Georgeault, Hélène Walter

Dopo Walk With Me ecco un altro film che crede nell’esistenza di una naturale capacità di benessere e di felicità e nella la mindfulness come pratica che possa in tal senso trasformare la vita dei giovani. In Be Happy la macchina da presa entra in scuole pubbliche, in istituti privati private d’élite, nei centri di detenzione minorile e porta sullo schermo le esperienze “illuminanti” degli insegnanti che accompagnano i bambini attraverso un percorso di consapevolezza come cura e come via d’uscita dalla sofferenza e dalla violenza.


May I Be Happy
Francia 2018 (79′)

No comments
Leggi tutto

Escher – Viaggio nell’infinito

Robin Lutz

Sulla base su di lettere, diari e documenti scritti nel corso della vita, “la voce” del grande artista grafico olandese racconta le paure, i dubbi, le convinzioni politiche che hanno animato il suo lavoro. Una folgorazione di immagini che hanno ispirato fumetti, pubblicità, film, mostre…


Escher, journey to infinity
Paesi Bassi 2018 (90′)

No comments
Leggi tutto

Footballization

Francesco Furiassi e Francesco Agostini

Anche nel campo profughi di Bourj El-Barajneh (un chilometro quadrato nella periferia sud di Beirut), punto di arrivo di tanti rifugiati, il gioco del calcio è una passione che unisce e dà speranza. Il sogno per i più è quello di tornare a casa, per Stefano, giovane ricercatore italiano, la sfida consiste nell’allenarsi e “fare squadra” con con ragazzi siriani, palestinesi, libanesi, nel documentare una storia umana e sportiva bella da raccontare. Semplice, brillante e malinconica.


Italia/Libano/Palestina 2018 (76′)

No comments
Leggi tutto